gg.PNG
cuervo_png_by_eross_666-d53a194_1462808449019

I Real Vampires

Iniziamo dai vampiri, ma non quelli cinematografici.

Ho già trattato, molto superficialmente, questo argomento QUI, ma adesso lo andremo a vederli molto approfonditamente.

Essi hanno il nome di Real Vampires ed esistono davvero. Adesso dimenticate la creatura che con il sole s’incendia, o esplode, avente lunghi canini e una velocità che farebbe invidia ai Jet russi.

Di Real Vampires ne esistono di vari tipi: gli Psichici (PSI), i Sanguinari e gli Elementali. In Italia se ne parla da poco e chi lo è ha un po’ paura a rivelarsi perché gli Italiani sono chiusi a queste cose e li trattano un po’ come diversità sociali, stranezze a cui serve uno psichiatra e, ancora, semplicemente feticisti. Eppure ciò che li accomuna sono tratti evidenti e reali tra cui:


-La fotosensibilità;

-Poca resistenza alle temperature troppo alte e troppo basse;

-Pelle chiarissima;

-Stomaco delicato;

-Occhi cangianti;

-Attrazione per il sangue;

-Uno dei cinque sensi o più, più sviluppati della norma;

-Temperatura basale più bassa della norma, 35°/36°.


Anche  se queste non sono le uniche caratteristiche.

Per i Real Vampires la necessità di assumere sangue o energia dipende dal fatto che non sono in grado di assumere la quantità giusta di energia di cui necessitano nei modi che tutti fanno, quindi, se non la assumono per altre vie, si possono sentire spesso stanchi o spossati, avere dolori muscolari o emicranie, poca concentrazione, stanchezza o spossatezza.

Può capitare, a volte, che un vampiro sanguinario sia anche elementare, uno PSI, e/o anche sanguinario.


Ringrazio Edge Rocker, fondatore del Tempio Oscuro, per le chiarificazioni in merito.









Andiamo ora a vedere, tipo per tipo, chi sono e cosa sono:


Torna all'indice dei Non-Umani


Vampiro Sanguinario


Vampiro Psichico (PSI)


Vampiro Elementale


Articolo: "I vampiri del Tempio Oscuro"

vampireeyesbylaurenlovebites-d2y8atd