gg.PNG
cuervo_png_by_eross_666-d53a194_1462808449019

Quando ritualizzare

-

Fasi lunari

15433774_220324825086784_8542738005768460666_n

La fase crescente e calante durano rispettivamente quattordici giorni l’uno, mentre la luna piena e la nuova solamente uno.

Luna crescente:

Durante questa luna è possibile meditare per potenziare i chakra, sviluppare o potenziare specifiche abilità. E’ consigliabile compiere rituali di avvicinamento, legamenti e ritorni, protezione e propiziazione. Queste energie si possono anche utilizzare per consolidare una situazione positiva o favorevole per renderla stabile.

Un buon utilizzo di questa luna è ricaricarsi energicamente o ricaricare pietre ed oggetti.

I primi giorni sono ottimi per i nuovi inizi, quindi anche per iniziare nuovi rituali o pratiche. Un nuovo ciclo di allenamenti spirituali, iniziare a lavorare su un nuovo chakra.


Luna piena/ plenilunio:

In questa fase le energie sono al culmine. Alcune persone adorano meditare all’aperto, magari in un prato, davanti a questa luna. Si può creare l’acqua di luna o di cristallo, come spiegherò nei prossimi capitoli.

E’ anche possibile alzare protezioni magiche.


Luna calante:

Perfetta per rituali offensivi in cui lo scopo è nuocere al prossimo. Rituali ed incantesimi di distacco, sciogliere legamenti magici. Chiudere rituali (ad esempio quelli da ripetere giorno per giorno). Momento perfetto anche per i rituali di bando e di difesa contro persone ed entità.

Gli ultimi giorni è perfetta sia per le conclusioni che per i nuovi inizi.


Luna nuova:

Le energie in questo giorno sono al minimo ed è sconsigliato operare, a meno che non è il rituale stesso a necessitarne.

AngelOfDeath6.75850
Web agency - Creazione siti web Catania